Cos’è il CRI | indice di resa cromatica

L‘indice di Resa Cromatica (Color Rendering Index-CRI) di una sorgente luminosa è la misura del grado di naturalezza con cui appaiono i colori degli oggetti da essa illuminati. Il CRI varia in una scala da 0 a 100, dove 0 rappresenta il minimo e 100 indica il massimo di resa cromatica. I valori inferiori a 80 sono indici di una bassa resa cromatica, mentre quelli superiori a 90 indicano un’elevata resa cromatica. Come si può osservare nell’esempio a fianco un CRI>70 presenta una predominante “verde”, un CRI>80 una predominante “gialla”, mentre un CRI>90 non presenta quasi alcuna predominante restituendo i colori reali. La maggior parte delle sorgenti utilizzate da Led Lighting raggiuge valori di CRI>90, in grado di esaltare e valorizzare sia il prodotto che l’ambiente illuminato.

Più il CRI è vicino al 100, più la luce renderà fede ai colori illuminati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...